Tot e Metabù. La genesi


Eravamo al liceo negli ultimi giorni prima delle vacanze estive e, mentre pensavamo solo a come impegnare le future giornate libere con calcio e basket (tertium non datur, non si era praticanti), la prof. dettava i titoli dei libri che avremmo dovuto leggere in quell’estate. Nel furore preagonistico uno dei titoli diventò così TOT E METABU’, autore illeggibile.

Quel libro non l’ho mai letto. Anche perché non si trovava, come dissi poi a settembre…

Non posso dimenticare lo sguardo attonito ed insieme investigativo con cui mi scrutava la libraia, che insisteva: “Un filosofo che inizia con effe o esse? Scandisci bene le parole.” Da lì ne uscii con: “Va bè, mi dia qualcosa di Nietzsche… Aurora? Si, è nella lista, me lo incarta?” Non sono uscito mai invece da quella sensazione, di cui avevo già sentore, ma si consolidò allora, che viene dal consegnarsi per sempre alla coscienza della propria inadeguatezza.

Ora invece grazie a internet si trovano tutte le recensioni dei libri che non hai letto, e ne puoi parlare come neppure fossi un giornalista.

Ho comunque raggiunto la consapevolezza che, per quanto anche avessi studiato, non sarei mai diventato una escort.

E che non avrei potuto ambire ad un posticino in lista per il parlamento europeo, ad un piccolo ministero delle pari opportunità od a fare la carriera di una Maria Stella Gelmini.

Dobbiamo mantenere alta la speranza ed ambire ad un posto tra le sorelle Carlucci? In fondo siamo coevi ed un posto si libererà (qualcuna andrà in pensione, voglio dire…).

O magari, come Nietzsche dice (diceva sarebbe meglio, non è coevo delle Carlucci), meglio “annullare il proprio sé individuale in un sé collettivo per raggiungere il Nirvana“.

albtex

Sono sempre io. Perché, forse voi mettete in facebook foto  recenti?

E forse anch’io ero più bello che intelligente… Se la situazione è cambiata non so se è un miglioramento…

One thought on “Tot e Metabù. La genesi

  1. Pingback: TOT E METABU’ « STONEHENGE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...