I ROSSONERI VINCONO!


Toronto Raptors - NBA

Logo dei Toronto Raptors (un velociraptor -coevo di Favalli)

Bargnani e Belinelli schiantano i Lakers

I due italiani trascinano Toronto nella vittoria contro i campioni in carica di Los Angeles (106-105). Da Repubblica.it del 26/01/2010

Il ‘Mago’ migliore in campo tra i canadesi con 22 punti, 15 per il bolognese. Kobe Bryant (27) sbaglia il tiro decisivo sulla sirena.  Il basket made in Italy brilla negli Usa e fa meglio di Kobe Bryant e dei campioni Nba. C’è molto di azzurro nella grande impresa dei Toronto Raptors che riescono a superare 106-105 i Los Angeles Lakers, in una gara tiratissima e in bilico fino alla sirena. A trascinare la franchigia canadese sono i nostri Andrea Bargnani e Marco Belinelli. Nei 39 minuti di gioco il ‘Magò è il migliore della sua squadra con 22 punti (7/17 al tiro con 1/6 da tre più 7/7 ai liberi), a cui aggiungono 8 rimbalzi, un assist, una palla rubata, una persa e una stoppata. Buona anche la partita di Belinelli che con 15 punti in 24’ (oltre a due rimbalzi, un assist, una palla recuperata e tre perse) ha dato un contributo importante al successo dei Raptors. […]

I Raptors hanno il merito di non arrendersi quando scivolano a -10, e nell’ultima frazione confezionano la rimonta, coronata dai due liberi di Turkoglu a 1″2 dalla fine. […]

BARGNANI: “GRANDE VITTORIA” – “E’ una grande vittoria. Abbiamo battuto i Lakers, la miglior squadra della lega, i campioni in carica. E’ stata dura, abbiamo sempre inseguito. Siamo stati sotto di 10 punti più di una volta, ma abbiamo lottato tutti insieme”, dice Bargnani, che ha infiammato il pubblico dell’Air Canada Centre con una spettacolare schiacciata. Il ‘magò non sfigura nel duello continentale con lo spagnolo Pau Gasol. “Pau è un grande giocatore, ha vinto tutto. Io ho provato a limitarlo: lui comunque è in grado di prendersi i tiri che vuole, bisogna spingerlo a sbagliare”, dice Bargnani. Prestazione da incorniciare anche per Belinelli: “Quando scendo in campo provo sempre ad essere aggressivo e a dare il mio contributo”, dice la guardia bolognese.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...