Raimondo ciao


.

Quando Ugo Tognazzi e Raimondo Vianello furono cacciati via dalla R.A.I.

Nonostante la grandissima popolarità di Tognazzi e Vianello e nonostante che il successo della loro “Un due tre”, dopo sei anni, non fosse minimamente in calo, la trasmissione fu bruscamente interrotta nel 1959. La causa? Una scenetta in cui si prendeva bonariamente in giro l’incidente occorso all’allora Presidente della Repubblica Italiana Gronchi, il quale, nel sedersi in un palco della Scala a Milano, accanto al Generale De Gaulle in visita nel nostro Paese, cadde in terra, perché qualcuno alle sue spalle, per eccesso di premura, tirò indietro la sedia un po’ troppo.

Il duo Tognazzi-Vianello decise di mettere in burletta l’incidente occorso la sera prima alla Scala e rigorosamente taciuto dai principali mezzi di stampa: Vianello tolse la sedia a Tognazzi che cadde a terra e Vianello gli gridò: “Chi ti credi di essere?”. La sera stessa Ettore Bernabei cancellò la trasmissione dalla programmazione televisiva e il direttore della sede di Milano venne cacciato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...