Kandula, l’elefantino ingegnoso


Eureka! E l’elefante scoprì lo sgabello. È la prima volta che un pachiderma mostra di saper pianificare la soluzione a un problema utilizzando un oggetto  – da National Geographics del 23/08/2011

Individuare un problema, pensare a una soluzione e poi metterla in pratica: oltre all’uomo, solo pochi animali – come i corvi e gli scimpanzé – hanno simili capacità. Da oggi a questo breve elenco vanno aggiunti gli elefanti. Kandula, un elefante di sette anni ospitato nel National Zoo di Washington, è infatti in grado di usare un cubo di plastica come sgabello per cogliere della frutta appesa a un ramo. Gli autori dell’esperimento avevano di proposito appeso la frutta a un ramo fuori dalla portata dell’animale. Kandula apparentemente ci ha pensato un po’ su, poi è andato a prendere un grosso cubo di plastica, lo ha fatto rotolare fin sotto l’albero e ci è salito su con due zampe per afferrare lo spuntino con la proboscide. Ha poi ripetuto il “trucco” più volte nei giorni successivi, usando anche uno pneumatico da trattore. Diana Reiss, studiosa dell’intelligenza di elefanti e delfini e coautrice dello studio – pubblicato sulla rivista PLoS ONE – sostiene che Kandula non aveva mai spostato un oggetto per salirci su e prendere qualcosa, e che non è arrivato a questa soluzione per tentativi. Con tutta evidenza il pachiderma, sostiene la studiosa, ha avuto un’intuizione spontanea: si è mostrato capace di immaginare in un attimo la soluzione a un problema fisico e di metterla in pratica. […] segui il resto dell’articolo sul sito del National Geographics Italia

Ma c’era anche chi ha fatto di più:

http://www.dailymotion.com/embed/video/xgjjxl_surfing-elephant_sport
Surfing Elephant di broadbandsports

Gandula (*), il trota consigliere regionale

Renzo Bossi sulla tv: scempiaggini – di Aldo Grasso da Corriere.it del 15/07/2011

La prima sensazione è di sparare sulla Croce rossa: il bersaglio è così facile che si finisce per fare la figura dei maramaldi. Ma il silenzio non è peggio? Non si rischia di essere complici involontari della deriva demenziale che il Paese sta prendendo? […] segui su Corriere.it

Al min 3:55 il neo-consigliere regionale (10 mila euro netti al mese, almeno), tribocciato all’esame di diploma tenta di pronunciare la parola PLURALISMO!

(*) per chi non sa il milanese ecco un link ad un brano di Alberto Arbasino da “L’ingegnere in blu, p. 121

Gandula da Lombardi nel Mondo

Mi sont on malnatt  (io sono un mascalzone) di Nanni Svampa e video


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...