Cave pescecanem


“Squalo morde operatore a Costa Rei in Sardegna: Spiaggiatosi, non voleva essere salvato!” – da Sardegna Blogo del 11/06/2012

Attacco Squalo a Costa Rei in Sardegna: Lo squalo in questione è una Verdesca, dimensioni non esagerate ma comunque importanti, fino a quattro metri di lunghezza (in questo caso due e mezzo), che veramente di rado attacca l’uomo, perché non fa parte della sua dieta (mangia pesce azzurro e calamari) e perché ne ha paura, visto che la zuppa di pinne di squalo si fa con la sua dorsale.

Lo squalo di ieri a Costa Rei quindi, una zona dove spesso vengono avvistate le Verdesche, diffuse in tutto il Mediterraneo peraltro, era spiaggiato e per questo un cineoperatore che collabora con la rete regionale per la fauna marina protetta (Giorgio Zara) è intervenuto in suo soccorso per conto della Capitaneria di porto, ma l’animale sotto stress ha reagito mordendolo e provocandogli 20 giorni di cura.

Ecco un buon consiglio, se trovate squali spiaggiati, per quanto innocui, lasciateli in pace e non provate a soccorrerli in prima persona, non si sa mai (nel caso chiamate il 1530 della Guardia costiera o il 1515 del Corpo forestale). Anche perché di squali pericolosi nei nostri mari non ce ne sono, o meglio è estremamente raro avvistarne e ancor di più incontrarne (leggi anche i commenti all’articolo).

LINKS UTILI:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...