Quella miss NON della porta accanto


Diciamo la verità:  Miss, mia cara Miss … Ci siamo rotti le palle. Non che si guardi qualcosa, ma già lo spazietto che le si è dedicato sulle pagine web dei quotidiani a fianco di quello che leggiamo ci sembra di troppo.

Per non correre il rischio di incontrare la “Miss della porta accanto”, guardiamo dall’altra parte del mondo, in India.

LARA DUTTA

“Lara Dutta ha vinto il concorso di Miss Universo 2000, nello stesso anno in cui Priyanka Chopra e Diya Mirza vinsero rispettivamente i concorsi di Miss Mondo e Miss Asia Pacific, regalando all’India una memorabile triplice vittoria. Ha recitato in vari film, sia per la cinematografia di Kollywood che per quella di Bollywood.” da Wikipedia.it

Insomma come essere  tre volte campioni del mondo.

Il filmato YT ci mostra Lara prima al concorso di Miss India.

Min. 0.24 La sfilata di Lara con insalata in testa. Lei è vegetariana, ma potrebbe convincere a diventarlo anche un lupo. Min. 0.48 ( invidia/imbarazzo? )

Lara è stata la prima e unica ad avere l’unanimità dei voti al concorso di Miss Universo incantando giurati e pubblico non solo per il suo aspetto.

(min. 4,06) Alla richiesta di esibirsi in qualche movimento di danza tradizionale indiana, ribalta l’impasse sul conduttore facendo notare che non è il caso con il vestito rosso da sera “squat to dancing”, spiegandone invece il significato profondo e dando graziosamente dimostrazione dei movimenti con le mani che l’accompagnano. Sulla presenza di leader politici donne in India risponde che è la dimostrazione della loro capacità e di come anche in India le donne siano in grado di stare spalla a spalla con gli uomini e del valore della istruzione come opportunità per le donne per cambiare la società.

(In India il tasso di scolarizzazione femminile è molto inferiore a quella maschile e la condizione della donna davvero difficile . Vedi Essere donna in India).

Di fronte alle dure contestazioni “di tipo religioso” al concorso  (di chi evidentemente non aveva di meglio da fare) risponde: “I think pageant like the Miss Universe pageant gives us young women a platform to foray in the fields that we want to and forge ahead, be it entrepreneurship, be it the armed force, be it politics. It gives us a platform to voice our choices and opinions, and makes us strong, independent that we are today.”

Semplice no? Provate a dirlo dove è ancora viva la pratica del PURDHA, dove le donne devono coprire ogni parte del corpo e non apparire in pubblico (vedi Wikipedia)

Lara, dopo aver vinto il titolo si è impegnata come testimonial per diffondere la consapevolezza sul rischio AIDS / HIV e per gli aiuti umanitari ai bambini nati con l’HIV e tossicodipendenza. Lara è anche attiva con una campagna internazionale che si concentra sulla sensibilizzazione globale dei diritti delle donne.

Da Google:”Chori chori chora chhori chhat pe milenge toh khelenge prem game) – chhod ke saari baatein bas romance rahega mame – on the roof, in the rain“.  (chiaro no?)Min. 1.22 Lara dove vai? Torna subito!

E diventata una star di Bollywood con all’attivo numerosi film di successo (almeno lì), ora è sposata, si è lanciata a fare a sua volta la produttrice di film (ha anche lanciato una guida in DVD per lo Yoga per future mamme).  

Il sito ufficiale di Lara Dutta: Mylaradutta.com

.

Sold: Lara Dutta from MTV EXIT on Vimeo.

Sold, a gripping documentary presented by Indian actress and UNFPA Ambassador, Lara Dutta. The program introduces the tragedy of trafficking in South Asia where thousands of young girls and boys are sold into modern-day slavery

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...