Undulatus Asperatus


Classificata una nuova nuvola: è la Undulatus Asperatus – da 3BMeteo

è questo il nome che alcuni Sky Watchers amatorali hanno attribuito a queste particolarissime formazioni nuvolose che si presentano come dei vortici turbolenti ondeggianti. La Cloud Appreciation Society è una società nata nel 2005 con sede nel Regno Unito, forte dei suoi 22000 membri in 83 diversi stati nel mondo, ha lo scopo di osservare e migliorare la comprensione delle formazioni nuvolose.

La Cloud Appreciation Society sta facendo pressioni al WMO ( World Meteorological Organisation ) per ufficializzare la classificazione di questo nuovo tipo di nuvola; sono oltre sessant’anni, dal lontano 1951 che sull’Atlante internazionale delle nubi non si aggiungono nuove formazioni nuvolose.
Onda agitata” è questo il significato della Undulatus Asperatus fotografata per la prima volta a Cedar Rapids in Iowa, Stati Uniti nel 2006. Da allora, la nube di complessa formazione, è stata avvistata in Francia, Norvegia, a Salcome nel Devon (UK), Middlesbrough (UK) e Perthshire in Scozia. Il CAS ha raccolto numerose fotografie al fine di agevolare la ricerca accademica presso l’Università di Reading ed ottenere il riconoscimento ufficiale.
Secondo il meteorologo Graeme Anderson dell’Università di Reading, le condizioni meteorologiche che portano alla formazione di queste splendide nubi, sono simili a quelle delle Mammatus, con la differenza che i forti venti presenti alle alte quote, modellano queste nubi creando ondulazioni e vortici.

.

“There are more things in heaven and earth, Horatio, Than are dreamt of in your philosophy.

Hamlet Act 1, scene 5, 159–167

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...