50 anni di Beatles


F – ree
A – s A
B – ird
4

Free as a bird
It’s the next best thing to be
Free as a bird

Home, home and dry
Like a homing bird I’ll fly
As a bird on wings

Whatever happened to
The life that we once knew?
Can we really live without each other?

Where did we lose the touch
That seemed to mean so much?
It always made me feel so…

.

“Free as a bird” è un brano che John Lennon registrò in casa come demo nel 1977, senza mai pubblicarlo.

Nel 1995 Paul McCartney chiese del materiale inedito a Yoko Ono e questa canzone fu scelta come singolo per promuovere la raccolta di incisioni Anthology 1. Alla voce ed al piano di John registrata su una semplice cassetta audio si aggiunsero in studio Paul, Ringo e George che così si ritrovarono insieme 25 anni dopo lo scioglimento dei Beatles.

When Starr heard McCartney and Harrison singing the harmonies, and later the finished song, he said that it sounded just like them [The Beatles]. […] But Harrison added: “It’s gonna sound like them if it is them… It sounds like them now” [in the present].

“Nessuno di noi sarà mai sostituito e chiunque mancasse non usciremo mai come i Beatles”. Era la promessa dei quattro ragazzi di Liverpool. E la mantennero. Ringo disse che, mentre erano impegnati in studio nella sistemazione delle registrazioni, era come se John fosse solo in pausa “for lunch, or had gone for a cup of tea“. Free as a bird.

.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...