Le celebrazioni forzate di S.Valentino ed un vecchio esemplare prosaico


Allora, lui si chiama Dick. E già partiamo bene…

Vecchio è vecchio avendo più di settant’anni. Dietro una dura e rugosa scorza nasconde un intimo mollemente inerme. Le Lei invece sono ben tre: Priscilla, Polly e Dolores, di molto più giovani e, a quanto pare, totalmente trascurate.

In realtà si tratta di tartarughe giganti delle Galapagos, specie in via d’estinzione, che vivono nello zoo di Londra. Per cercare di farle accoppiare i biologi hanno giocato la carta del romanticismo. Una settimana prima di San Valentino hanno invitato il pianista francese Richard Clayderman a suonare melodie da «Romantique» il suo ultimo album riproponendo «Ballade pour Adeline», brano musicale che lo ha reso celebre in tutto il mondo, quindi altre cover come la colonna sonora di Momenti di gloria ed il tema di Romeo e Giulietta del nostro Nino Rota.

Non c’è stato nulla da fare, il singolare esperimento musicale si è rivelato una sonora debacle. Dick è rimasto inerte e le tartarughe si sono rianimate solo quando i gestori dello zoo hanno portato delle carote da mangiare.

“La musica è qualcosa di potente e amo credere che abbia un
effetto positivo sugli animali, come su di noi”, ha spiegato
Clayderman, soprannominato, anche se questa volta non ha
funzionato molto, “il principe dell’amore”.

Avrebbero dovuto chiamare Apicella.

‘Prince of Romance’ Richard Clayderman called in to encourage tortoises to mate for Valentine’s Day – The Indipendent 7/02/2013

Pianist Richard Clayderman fails to put Tortoises in the ‘mood’ – Digital Journal 7/02/2013

.

Il tema di Romeo e Giulietta di Nino Rota dal film di Zeffirelli.

.

Bella, ma un po’ stucchevole. Non dite che non avevo avvertito…

.

Quando non va, non va.

Ricordate la storia della due tartarughe ultracentenarie che ad un certo punto divorziano?

Bibi e Poldi si dicono addio: dopo 115 anni tartarughe divorziano – Il Messaggero 12/06/2012

bibi-and-poldiDue cuori e una gabbia. E’ proprio il caso di dirlo per Bibi e Poldi che ora, dopo oltre un secolo di convivenza, hanno deciso di dirsi addio. Le protagoniste di questa lunga storia d’amore sono due tartarughe giganti che vivono allo zoo di Klagenfurt in Austria. Qualcosa si è rotto. I tanti visitatori ora le ammirano separatamente, ma Bibi e Poldi sono cresciute insieme per ben 115 anni. Poi, all’improvviso, qualcosa si è rotto. La femmina ha iniziato a dare chiari segni di insofferenza: secondo i più informati pare che Bibi abbia un giorno staccato a morsi un pezzo del guscio di Poldi. Adesso non riescono nemmeno a stare nello stesso recinto. […]

Nella foto Bibi e Poldi quando ancora avevano da discutere.

.

Qui invece vediamo un giovane esemplare maschio alle prese con ardite sperimentazioni alternative. Diciamo pure che un po’ di sano feticismo meriterebbe una certa indulgenza. Ma le crocs! Dai…

Nota per gli utenti: non fatevi mai sorprendere in simili situazioni, ma soprattutto a fare gli stessi versi. Sarebbe poi difficile trovare scuse plausibili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...